Università degli Studi di Napoli Federico II
Biblioteca di Area Ingegneria
Ferdinando Gasparini


(Selezionare una pagina)
Università Federico II
risorseRisorse Elettroniche
 
 
 
 
 
 
 
 

La Biblioteca è stata fondata da Gioacchino Murat nel 1811 con l'istituzione della Scuola d'Applicazione di Ponti e Strade che avrebbe formato gli ingegneri destinati ad essere reclutati nel Corpo di Ponti e Strade, creato anch'esso da Murat nel 1808 con la funzione della progettazione ed esecuzione delle opere pubbliche nel Regno di Napoli.

SEDE
L'attuale sede è al secondo piano dell'edificio della Facoltà di Ingegneria, a piazzale Tecchio.
Come raggiungerci per chi arriva da fuori città.

DESCRIZIONE
La Biblioteca dispone di una sala di lettura su 2 livelli e di un deposito librario. La superficie adibita alla lettura è di 588 metri quadrati (sala inf. 343 mq + sala sup. 245 mq) e sono disponibili 228 posti a sedere.

PATRIMONIO
Volumi: 50.000
Periodici (complessivi): 1.530
Periodici correnti: 130

ORARI DEI SERVIZI
Consultazione
lunedì-venerdì: 8.30-18.30
Consultazione periodici non rilegati o custoditi in Deposito e libri antichi
lunedì-venerdì: 9.00-13.00
Prestito
lunedì-venerdì: 8.30-18.30
Uffici della Direzione
lunedì-venerdì: 9.00-13.00

STAFF
Lucia Ferrara (Direttore)
Pietro Affinito
Domenico Cioffi
Roberto Colapietro
Giovanni Manzella
Antonietta Nappi
Riccardo Pagnozzi
Patrizia Palescandolo
Carolina Varriale



Vai al Regolamento della Biblioteca

Vai alla Carta dei Servizi

Torna su

 

 

 

 

 

 

 

Webmaster Domenico Cioffi pagina creata il 02/01/2006